LIVEinOFFICINE

Incursioni di musica, danza, teatro… il tutto all'interno dell’insolita cornice di un ex officina per la riparazione dei treni notte. Ad attendervi il giardino di Macondo con sedie, sdraio, tavolini. Occhio alla fontana con i piranha!

7 giugno

Welcome 2 the jungle

ore 22.00

Welcome to the Jungle è Hip Hop e la musica Hip Hop è il Rap: rime sparate a tempo su un beat. Scratch e campioni smontati e rimontati. E' un Dj sui giradischi che spacca la puntina a forza di scratch. E' un loop funk su cui un breaker gira di testa sul pavimento freddo. Ed è molto di più. Ogni settimana, insieme a numerosi ospiti, Danno (Colle der fomento), Ceffo (BrokenSpeakers), Cannasuomo, Dj Craim e il resto della King Kong Posse vi accoglieranno nella giungla musicale dell'Hip Hop per risvegliare il mostro sulle nostre frequenze!
Welcome 2 the jungle accompagnerà i festeggiamenti per il 5° compleanno di Oz- Officine Zero, ospite speciale Iceone.

9 giugno

Tommaso Pelliccia

ore 19.00

Musicista e chitarrista allievo di Pino Forastiere. Ha studiato tra gli altri con Stefano Barone e Mario Romano. Nel giugno 2017 ha pubblicato il suo primo album solista "Suono" con la produzione artistica di Forastiere. Dal 2016 fa parte del quartetto di chitarre di Stefano Barone "Lab4kids" e vanta importanti partecipazioni come solista e con il quartetto, nei principali festival dedicati alla chitarra ( Un Paese a Sei Corde, Ferentino Acoustic Festival). La sua musica, è un piccola orchestra sinfonica che suona tutto ciò che non è sinfonico , tramite sei corde tese sopra un pezzo di legno, chiamato chitarra.

10 giugno

Performances di danza e musica

Danze di: Maddalena Gana e Roberto Bellatalla duo, Alessandra Cristiani, Marie-Therèse Sitzia. Concerto di Rumore Austero

Le performances di danza di Alessandra Cristiani, Maddalena Gana (in duo con Roberto Bellatalla), Marie-Therèse Sitzia e la performance sonora di Rumore Austero intendono agire in stretta relazione con lo spazio delle Officine Zero, cercando al suo interno segni e luoghi di risonanza da attraversare. Nell’arco della serata si trovano nuovamente vicini artiste e artisti che hanno a lungo collaborato su più fronti sul territorio romano, dalla creazione di performances e spettacoli all’organizzazione di rassegne ed eventi di danza, musica e arti performative...

23 giugno

Tunonna

ore 21.00

Tunonna: un nome bizzarro, che fa anche sorridere. Ma rimane impresso e, soprattutto, è legato a ottima musica. E' il nome di battaglia di Silvia (aka Silvia Sicks), voce e chitarra, che con questo pseudonimo incide brani di rock acustico/indie/D.I.Y./underground. Ha pubblicato lo scorso anno un nuovo CD che si intitola "Buono" ed esce accompagnato da un fumetto di Zerocalcare. (tratto da Rockol.it)
Sul suo profilo Fb si legge: " Progetto musicale con scopo primario di lucro."

13 luglio

Orange8 | psychfolk duo

ore 21.00

Gli ORANGE8, il duo composto da Valentina Criscimanni e Sergio Ferrari, si è formato a Roma nel 2010. Dopo anni passati a suonare dal vivo Valentina e Sergio hanno pubblicato nel 2013 l'EP ‘Turtle Bubble’, uscito su vinile e digital download con un progetto di crowdfunding. Nel 2014 gli Orange8 hanno lasciato Roma e iniziato le registrazioni itineranti tra Italia e resto d'Europa del nuovo album, scegliendo la Scene Music Records come casa per pubblicare il primo album ‘Let the Forest Sing’, uscito il 7 ottobre 2016, che li ha portati sui palchi di RomePsych Fest, Mandrea Music Festival, Sajeta (Slovenia) e aperture di band come Lou Rhodes (Lamb) C+C=Maxigross & Miles Cooper Seaton. Quello degli ORANGE8 è puro psych folk, musica lisergica che nasce dalla voglia di viaggiare, conoscere nuovi mondi ed entrare in contatto con nuove culture e stati d’animo.
Ad accompagnare il live e la serata di chiusura di #Ozèunabomba dj set delle Play Girls from Caracas.