Pubblico, privato e comunità

incontro pubblico

Cosa ne sarà di Oz Officine Zero?
E di Casalbertone, Portonaccio e Pietralata?
La vicenda che ci vede coinvolti sembra essere arrivata ad un epilogo con l'arrivo dell'ordinanza di sgombero.
Il futuro di più di 40 lavoratrici e lavoratori e del loro progetto di rigenerazione urbana dal basso è sempre più connesso con il destino di un territorio e del piano di trasformazione che lo sta per investire.
Indiciamo un incontro pubblico perché in questa città, ed in questo quadrante, c'è un bisogno fortissimo di confronto a partire dalla necessità di ricostruire insieme un disegno urbanistico che vede protagoniste grandi entità private, mentre gli enti pubblici si oscurano e si limitano ad avallare le loro strategie. Ma ci interessa soprattutto avviare una discussione aperta e concreta su alcuni punti chiave del rapporto fra pubblico, privato e quelle comunità che a Roma costituiscono l'ossatura della società civile ma vengono marginalizzate, quando non annullate, nella sfera decisionale.

Queste sono le tematiche che affronteremo:

PERCORSI
Le visioni della città nei modelli di innovazione dal basso, tra pubblico, privato e comunità

INCHIESTA
Sollecitare media, ricercatori e realtà sociali per produrre elementi comuni di narrazione della trasformazione urbana

SPAZIO E TERRITORIO
Oltre l'orizzonte della proprietà, verso l'utilità pubblica

LAVORO
Economia collaborativa e mutualismo come risorse chiave per una rigenerazione del lavoro


Appuntamento
Mercoledì 27 giugno, ore 18:30
presso Oz Officine Zero, via Umberto Partini 20